Nuove Ali: Class Action

Rassegna Stampa e News su Scuola e Sindacato

Nuove Ali: Class Action

Messaggiodi edscuola » 17 marzo 2012, 6:38

ASSOCIAZIONE “NUOVE ALI” AGRIGENTO onlus

IL TAR PALERMO ACCOGLIE LA CLASS ACTION PER LA  FORMAZIONE DEGLI INSEGNANTI E DEGLI EDUCATORI CHE SI OCCUPANO DI SOGGETTI AUTISTICI

L’Associazione Nuove Ali di Agrigento, come si ricorderà,  ha proposto innanzi al Tribunale Amministrativo Regionale (T.A.R.) per la Sicilia - Palermo una “class action” contestando la mancata attuazione delle “Linee guida di organizzazione della rete assistenziale per persone affette da disturbo autistico” nella parte in cui prevedono la formazione degli operatori che si occupano di soggetti autistici.
L’Associazione Nuove Ali, rappresentata e difesa dall’Avv. Giuseppe Impiduglia, in particolare, ha chiesto al Giudice Amministrativo di condannare  l’Assessorato Regionale alla Salute a predisporre ed attuare  “A) un “piano di interazione programmata” volto a fornire “agli insegnanti e agli educatori… strumenti culturali relativi alla patologia in oggetto (autismo) ” ed a proporre “specifiche indicazioni per attuare e qualificare i piani di lavoro educativo personalizzati con strategie e contenuti mirati ai bisogni della persona autistica” B) un “programma di interventi informativi e formativi secondo i modelli accreditati a livello scientifico internazionale”.
Ed invero, la mancata attuazione di un’effettiva formazione degli insegnanti e degli educatori determina una grave carenza di personale specializzato nel lavoro educativo con bambini autistici, il tutto con grave pregiudizio per tali bambini.
Alla class action proposta dall’Associazione Nuove Ali hanno aderito altre associazioni che perseguono la tutela dei soggetti disabili ed in particolare l’Associazione Aurora Onlus ed il Comitato “l’Autismo Parla”
Il T.A.R. Sicilia Palermo, con sentenza del 14.02.2012, ha accolto la citata class action  ordinando all’Assessorato alla Salute ed all’Assessorato dell’istruzione di adottare entro 60 giorni i piani ed i programmi  previsti al punto 6 delle linee guida sull’autismo  e necessari a garantire la formazione degli operatori che si occupano di soggetti autistici.
Si tratta di una sentenza importante ed innovativa che impone all’Amministrazione Regionale di dare piena attuazione alle linee guida in materia di autismo e di predisporre, entro un termine perentorio di sessanta giorni,  un piano di interventi formativi ed informativi rivolto agli insegnanti ed agli educatori

Associazione Nuove Ali di Agrigento 
Il Vicepresidente
Giovanna Librici
Ultima modifica di edscuola il 17 marzo 2012, 7:15, modificato 1 volta in totale.
edscuola
Site Admin
 
Messaggi: 19823
Iscritto il: 3 ottobre 2007, 11:30

FLC CGIL: Una "paccata" di cifre a caso

Messaggiodi edscuola » 17 marzo 2012, 6:41

Una "paccata" di cifre a caso
Dalla Fornero alla Stellacci, già dimenticato lo stile misurato del Governo dei professori
14/03/2012
Contenuti Correlati
Elezioni RSU 2012: più voti, più fiducia alla FLC CGIL
Lo stile misurato e dialogante del Governo Monti e dei suoi alti dirigenti, dopo un avvio che sembrava aver ridato dignità alle istituzioni, sembra tornare ai toni beceri e arroganti al quale ci aveva abituati Berlusconi e la sua corte.

Il Ministro del lavoro non ha ancora mostrato il dito medio alle parti sociali, attonite, ma poco ci manca. Parla di paccate di soldi che nessuno ha visto e non sa che, lontano da Torino, il "pacco" è sinonimo di fregatura.

Toni arroganti ai quali è ricorsa anche una dirigente in ascesa del MIUR, chiamata da Profumo a capo del Dipartimento istruzione. Qui sembra di essere ritornati alla gestione Gelmini del ministero. Il suo addetto stampa, anch'esso direttore generale, dichiarò con fierezza che il governo aveva cofinanziato un tunnel lungo dal Gran Sasso fino al Cern di Ginevra per far transitare più veloci della luce i neutrini. La neo dirigente ha dichiarato che 41.000 insegnanti non insegnano e per questo non è possibile fare nuove assunzioni, prendendo due cantonate in un colpo solo. Notizia falsa e fuorviante. Disinformata lei o con volontà di disinformare?

Come allora per la bufala del tunnel, è arrivata pronta la smentita del ministero. Ammettiamo che questa ha tutt'altro stile rispetto a quella maldestra della Gelmini che non volle ammettere l'incidente del suo dirigente. La nota del MIUR, molto dettagliata e corredata da allegati, richiama l'insegnamento "che tutti abbiamo imparato sin dalle elementari, “mele” e “pere” non possono sommarsi o sottrarsi".
Scorrendo la specifica delle occupazioni che distoglierebbero questi lavoratori, non solo docenti, dal loro incarico, la contrarietà per l'incauta dichiarazione cresce: tra gli altri, ci sono i docenti inidonei per gravi motivi di salute, spesso trattati come reietti e minacciati di licenziamento, svolgono invece utili funzioni nelle segreterie o nelle biblioteche; abbiamo dottorandi di ricerca, pagati da altre amministrazioni, che rappresenterebbero le eccellenze che a parole si vorrebbe valorizzare; c'è chi esercita un mandato politico o amministrativo, in aspettativa senza assegni; ci sono 300 comandati per l'autonomia scolastica, ridotti di anno in anno, anch'essi svolgono il loro lavoro presso altre amministrazioni o associazioni per rinsaldare il legame fra scuola e territorio; infine, la nota, elenca "i famigerati" (chissà perchè) insegnanti che usufruiscono in tutto il territorio nazionale del distacco sindacale: sono un po’ meno di mille, dunque una cifra assolutamente congrua con i numeri di questa amministrazione, che peraltro assicurano l’esercizio di un diritto costituzionale del personale ad organizzarsi in sindacato".

Il 5, 6 e 7 marzo si sono svolte le elezioni per le RSU in tutto il pubblico impiego e anche nella scuola, oltre tre milioni di lavoratori sono stati chiamati al voto, hanno risposto con un'adesione straordinaria, oltre l'80%. Evidentemente un segnale verso chi vuole ridimensionare il ruolo del sindacato e delle sue rappresentanze nei luoghi di lavoro, un riconoscimento per questo ruolo e l'esercizio di questo diritto costituzionale.
edscuola
Site Admin
 
Messaggi: 19823
Iscritto il: 3 ottobre 2007, 11:30


Torna a Educazione&Scuola© - Rassegna Sindacale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

cron