UIL Scuola: Dichiarazione 27 ottobre 2007

Rassegna Stampa e News su Scuola e Sindacato

UIL Scuola: Dichiarazione 27 ottobre 2007

Messaggiodi edscuola » 27 ottobre 2007, 17:43

SCIOPERO E MANIFESTAZIONE NAZIONALE DELLA SCUOLA
La dichiarazione di Massimo Di Menna:

Il Governo non può fare come gli struzzi, mettere la testa sotto la terra, fingere di non sentire e non vedere. Ciò che ci attendiamo è che dia delle risposte semplici e concrete – spiega Massimo Di Menna, segretario generale della Uil Scuola, al termine della manifestazione di oggi a Roma del personale della scuola.

Ci sono due cose che il Governo può fare subito – ribadisce Di Menna – convocare i sindacati e introdurre le modifiche necessarie nella Finanziaria inserendo soldi per il rinnovo dei contratti, per sostenere il lavoro delle persone, per investimenti per la qualità della scuola pubblica.
Questo è ciò che ci attendiamo – puntualizza il segretario della Uil Scuola.

In piazza oggi c'e' stata tanta gente, venuta da tutta Italia, tutte persone che lavorano quotidianamente con i nostri ragazzi. Persone che meritano risposte – aggiunge Di Menna, esprimendo particolare soddisfazione per la forte partecipazione alla manifestazione.

Risposte che non possono essere promesse o parole vuote. Perché – ammonisce – se dovesse continuare il silenzio, o il solito bla bla, la protesta continuerà e sarà più dura prima.
edscuola
Site Admin
 
Messaggi: 19823
Iscritto il: 3 ottobre 2007, 11:30

Torna a Educazione&Scuola© - Rassegna Sindacale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

cron